Scheda di osservazione dell’attività in aula [A form for class activity observation / in Italian]

Autori: Nadia Sansone & Donatella Cesareni

Affiliazione: Università La Sapienza di Roma [University of Rome Sapienza, Italy]

Data di pubblicazione: 31.03.2016

Descrizione della risorsa

Il terzo principio dell’approccio trialogico sostiene l’enfasi sullo sviluppo e la creatività tramite la trasformazione della conoscenza e la riflessione. Per facilitare questo processo, si possono assegnare ruoli specifici (tutor sociale, scettico, sintetizzatore e osservatore dell’attività in aula) da turnare modulo dopo modulo.

Proprio per garantire la riflessione da parte di ogni singolo gruppo sulla propria partecipazione, nei corsi condotti, si è pensato di assegnare, a rotazione, ad uno studente il compito di osservatore nelle attività in aula. Nello specifico, lo studente di turno osserva interazioni, collaborazione, uso degli strumenti e raggiungimento di obiettivi comuni. A tal fine, utilizza una griglia di osservazione in cui sono contenuti diversi input.

Il contesto

La griglia è stata costruita nell’ambito di un corso universitario di Pedagogia, ma può essere utilizzata in qualsiasi livello formativo a ambito disciplinare, laddove si voglia permettere una riflessione sulla propria partecipazione e sulle proprie strategie di lavoro da parte di gruppi impegnati in lavori collaborativi.

Links al documento originale completo: