L’orologio Terra (Liceo Scientifico, I anno – Scienze e Matematica) [The Earth Watch / in Italian]

Autori: Paola Battistoni, Lucia Capasso Barbato

Affiliazione: Liceo “M. Montessori” [High School “M. Montessori”, Italy]

Data di pubblicazione: 21.06.2016

Il problema pedagogico

Lo scopo del progetto è rendere pratico uno studio che solitamente è slegato dall’osservazione dei fenomeni e dall’esperienza personale ed è, appunto, teorico e quindi non utile nel loro “mondo”. Sono coinvolte  due prime classi del Liceo scientifico opzione scienze applicate, i cui studenti hanno un approccio allo studio prevalentemente teorico; forse a causa di impostazioni didattiche ancora tradizionali, gli stessi studenti sono poco abituati ad un  lavoro di gruppo e a scelte di strategie nell’organizzazione dello studio individuale.

La soluzione

Per il progetto si costruiscono strumenti e modelli da utilizzare direttamente e da condividere con altre classi. La realizzazione pratica di un prodotto risponde alle finalità dello specifico indirizzo liceale e  può attivare la capacità di lavorare in gruppo e stimolare la creatività finalizzata al raggiungimento di obiettivi condivisi.

Esperienze chiave

Il progetto è stato occasione di apprendimento non solo per gli studenti, ma anche per i docenti che hanno sperimentato modalità nuove di “tenere” la classe, hanno conosciuto e provato i diversi utilizzi delle tecnologie nella didattica e, infine, hanno confermato la convinzione dell’efficacia della collaborazione tra docenti.

Per contro, non è stato facile gestire la complessità del nuovo metodo con ragazzi di 14 anni, per nulla abituati a un uso educativo delle tecnologie e alle tecnologie in genere - eccezion fatta per whazzup. E’ stato impegnativo far loro rispettare le scadenze e aiutarli a sfruttare le potenzialità del nuovo metodo. D’altro canto, gli studenti hanno portato a termine il loro impegno, realizzando l’oggetto prefissato e sapendolo “difendere” e valorizzare in numerose occasioni di presentazione all’esterno. Fondamentali, durante le attività, gli interventi dei ricercatori o di esperti della materia, così come le visite guidate alla meridiana.

Materiali e link

Links al documento originale completo: